Avv. Andrea Baldrati +39 340 4895530 Avv. Armando Strinati +39 333 5247665

SOVRAINDEBITAMENTO: nuove procedure per la famiglia

Con la recente approvazione del Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (Decreto Legislativo 12 gennaio 2019, n. 14) il Legislatore è intervenuto introducendo numerose novità alle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento, allo scopo di tutelare maggiormente la famiglia.

Anzitutto è stata precisata, all’art 2 comma 1 lett. C, la nozione di sovraindebitamento, dovendo intendersi come tale «lo stato di crisi o di insolvenza del consumatore, del professionista, dell'imprenditore minore, dell'imprenditore agricolo, delle start-up innovative […] e di ogni altro debitore non assoggettabile alla liquidazione giudiziale ovvero a liquidazione coatta amministrativa o ad altre procedure liquidatorie previste dal codice civile o da leggi speciali per il caso di crisi o insolvenza».

Inoltre, si segnala l’introduzione di “procedure familiari” (art. 66 CCI) volte a consentire, a membri della stessa famiglia, la presentazione di un unico progetto di risoluzione della crisi da sovraindebitamento.

Ciò, tuttavia, sarà possibile unicamente nei casi di convivenza o qualora l’indebitamento abbia origine comune. Si tenta così di evitare che una trattazione distinta e non coordinata di posizioni debitorie riguardanti membri della medesima famiglia possa compromettere la stabilità dell'intero nucleo.

Ma c’è di più.

Oltre al coniuge, all’art 66 comma 2 CCI sono considerati “membri della stessa famiglia i parenti entro il quarto grado e gli affini entro il secondo, nonche' le parti dell'unione civile e i conviventi di fatto di cui alla legge 20 maggio 2016, n.76”.

Sebbene le novità appena viste potranno trovare applicazione solamente a partire dall’Agosto 2020 (termine di entrata in vigore del Codice della Crisi d'Impresa e dell'Insolvenza), ad oggi sono già diversi i Tribunali (non da ultimo Tribunale di Napoli) che riconoscono possibile la presentazione di un piano congiunto da parte dei coniugi per l’abbattimento dei loro debiti. 

Per maggiori informazioni guarda anche il nostro video sugli strumenti per superare un debito bancario.

https://www.youtube.com/watch?v=YWIDgss2N0s